GLI ONOMASTICI DEL MESE DI GENNAIO

PER DAME/PATRONESSE E SOCI DELLA SEZIONE ANF RM

NOME

DATA

SOCI/PATRONESSE

SIGNIFICATO

Daniele

3/1

Peron

Origine ebraico-aramaica (‘dayan’ = giudice).
Significato Il mio giudice è Dio; giudice divino; scelta o giudicata da Dio (Daniela).

Curiosità sul nome. Si narra che Daniele biblico era ministro dei saggi babilonesi ai quali interpretava i sogni; scampò dalla fossa dei leoni dove era stato gettato per invidia: "Dio lo giudicò" buono! E da questo ‘giudizio’ trae significato il suo nome… Michelangelo Buonarroti lo ha raffigurato nella Cappella Sistina in San Pietro a Roma. Daniele è uno dei tanti nomi che  contiene in sé la voce "Dio".

Qualità personaleAudacia, coraggio e avventura animano la personalità di Daniele e Daniela. Vi aggiunge un pizzico di fierezza, orgoglio e sincerità.

Aldo

10/1

Palazzese

Significato: saggio, esperto, vecchio, bello. Origine: germanica. Corrispondenze: Segno Zodiacale dell’Acquario. Numero portafortuna: 8
Colore: verde. Pietra: smeraldo. Metallo: ferro.

Il nome è assai diffuso, anche nella forma del diminutivo Aldino, soprattutto in Emi” Romagna. In origine non era un nome proprio, ma il diminutivo di nomi germanici come Teobaldo, Grimoaldo, Aldobrando, Amaldo e Romualdo. Alcuni studiosi ne ipotizzano l’origine autonoma dalla distinzione longobarda di tre classi sociali: liberi (arimanni), semiliberi (aldi) e schiavi. Il femminile Alda fa la sua apparizione nei poemi del ciclo carolingio con il personaggio di Alda la bella, fidanzata di Orlando. In celtico, infatti, Alda equivale abella,bellissima. Aldine erano chiamate le prime e pregiatissime edizioni a caratteri mobili prodotte a Venezia da A. Manuzio (1449-1515), fondatore dell’Accademia Veneta. L’onomastico si festeggia in ricordo di s. Aldo, eremita a Pavia nel VII secolo, mentre al femminile viene festeggiato il 18 novembre, in onore di s. Alda, Segno Zodiacale della Vergine martire parigina. La sua calma è come la quiete prima della tempesta, la sua bontà è spesso solo apparente, ama le maschere e i travestimenti e lascia intravedere dietro la facciata un cuore tenero e un’intelligenza ostinata.

Mauro

 

15/1

Ruspantini

Sampietro

Stenico

 

Significato: abitante della Mauritania. Origine: latina. Corrispondenze: Segno Zodiacale del Capricorno. Numero portafortuna: 7. Colore: viola. Pietra: acquamarina. Metallo: mercurio.
E' molto diffuso in tutta Italia, assieme a Maurilio e Maurizio. Nella tipologia principale si rifà al soprannome latino Maurus, diffuso soprattutto dal culto di s. Mauro abate, discepolo di s. Benedetto da Norcia. La variante Maurilio, anch'essa di origine latina, si rifà al culto dell'eremita benedettino Mauro arcivescovo di Rouen, dell'XI secolo. Anche Maurizio ha la stessa origine e si è diffuso per il culto di s. Mauro martire sotto Massimiano nel III secolo, assieme a seimila soldati cristiani, nella città di Agaunum, che divenne successivamente, nel ricordo della strage, Saint Moritz. Tra i personaggi celebri il ministro francese Talleyrand, il pittore Utrillo, il musicista Ravel (1875-1937), lo chansonnier Chevalier.

Mauro è tutto tranne che un uomo semplice. Portato per i sofismi, i giochi dell'intelletto, l'analisi, la complessità dei sentimenti, Mauro non riesce a non complicarsi la vita. Per lui nulla è palese a portata di mano, facile. Lancia sfide soprattutto a se stesso e, se ottiene il successo, non ha raggiunto comunque lo scopo, la tranquillità. Ci deve essere dell'altro, qualcosa per cui tornare ad arrovellarsi. Chi oserebbe stare accanto ad un uomo così complicato? Se non fosse per il suo straordinario ascendente, vivrebbe nella solitudine più cupa.

M. Antonietta

17/1

Grima Serra

Significato: che combatte, affronta, precede. Origine: etrusca. Corrispondenze: Segno Zodiacale dello Scorpione. Numero portafortuna: 6.
Colore: giallo. Pietra: rubino. Metallo: ferro.

Deriva dal nome maschile Antonio che è il terzo nome per diffusione in Italia e trae origine dal nome della gens latina Antonia, di probabile derivazione etrusca. Dal Rinascimento in poi il suo significato è stato erroneamente collegato alla parola greca anthos (fiore).

Antonietta concentra in tante virtù: tenacia, forza, coraggio, vitalità, volontà di imporsi. E’ una lottatrice nata e ama incommensurabilmente la vittoria. Non è mai paga, supera una sfida e già pensa alla prossima… che fatica vivere accanto a uno spirito tanto indomito che rifiuta i limiti e non accetta confini di nessun genere!

Giuliano

 

27/1

 

Ciardini

Significato: sacro a Giove. Origine: latina. Corrispondenze: Segno Zodiacale dell’Acquario. Numero portafortuna: 4.
Colore: rosso. Pietra: rubino. Metallo: bronzo.

Il nome è la continuazione dell’antico gentilizio latino Iulius, proprio della gens julia da cui discendeva Giulio Cesare. E’ molto probabile che si tratti di un nome derivato di Iovis, Giove. Secondo alcuni studiosi, invece, il nome avrebbe addirittura un’origine greca derivando da ioulus, con il significato di lanuginoso. Il nome è presente in tutta Italia, anche nella forma alterata di Giulietta (la cui diffusione è stata promossa, a partire dall’Ottocento, dalle rappresentazioni teatrali della tragedia “Romeo e Giulietta” di Shakespeare).  Tra i personaggi storici, Giuliano l’Apostata, imperatore romano del Trecento, autore di composizioni e lettere; l’attrice Giulietta Masina; la cantante Greco.