GLI ONOMASTICI DELMESE DI MARZO

PER DAME/PATRONESSE E SOCI DELLA SEZIONE ANF RM

NOME

DATA

ALLIEVI

SIGNIFICATO

Adriano

5/3

Urso

Significato: cittadino di Adria; Origine: latina;.
Corrispondenze: Segno Zodiacale del Sagittario; Numero portafortuna: 6.
Colore: blu; Pietra: topazio; Metallo: platino.

Hadrianus era originariamente il cognome di una gens romana, per un gruppo familiare ed etnico di derivazione da due città: Adria (Rovigo) e Atri (Teramo). Largamente diffuso in tutta Italia, al femminile e al maschile, è nome sia religioso sia laico. Ben sei papi e un imperatore portarono questo nome. In onore dell’imperatore Publio Elio Adriano vennero chiamate Adriana tutte le schiave da lui libera te. Papa Adriano IV (1100-1159), inglese, fu l’ultimo papa straniero prima di papa Wojtyla. L’8 settembre viene commemorato s. Adriano martire in Nicomedia, patrono dei postini e protettore delle guardie carcerarie. In tempi più recenti il nome ha avuto successo in Emilia Romagna e Toscana dove è forte la passione per la lirica, grazie all’Adriana Le couvreur, di Cilea, del 1902. Destinato al successo, si prende un po’troppo sul serio con il rischio di diventare noioso. Tuttavia sa essere leader sin da piccolo, e da grande sarà un buon padre e un eccellente marito.

Salvatore

18/3

Amato

Significato: Dio è salvezza. Origine: ebraica. Corrispondenze: Segno Zodiacale dell’Acquario. Numero portafortuna: 8.
Colore: rosso. Pietra: rubino. Metallo: ferro.

E’ diffuso in tutta Italia, pur predominando nel Sud e in particolare in Sicilia, anche in numerose varianti tra cui Turi, Tore, Salvatorangelo, Turiddu. Quest’ultima è divenuta un nome di moda teatrale ripreso dal personaggio della Cavalleria rusticana di Mascagni del 1890. Salvatore è un nome di chiara e antica matrice cristiana: ricollega al latino salvare il significato del greco soter,’salvatore’, che a sua volta così traduceva l’ebraico Yeshua. La sua diffusione si deve a quella che può essere considerata un’invocazione cristiana beneaugurale, ma riflette anche il culto di numerosi santi, tra cui s. Salvatore da Horta, in Catalogna, vissuto nel Cinquecento, minorita e confessore a Cagliari, molto venerato in Sardegna. Tra i personaggi da ricordare, il pittore e poeta del Seicento Salvator Rosa il pittore spagnolo Salvador Dalì, il poeta Quasimodo, il bandito del secondo dopoguerra Giuliano. Salvatore è un uomo forte, deciso, fermo, tutto d’un pezzo, che ama i suoi familiari incondizionatamente e che per loro sarebbe pronto a qualsiasi sacrificio. Tuttavia Salvatore è anche preda di una gelosia e di una tolleranza devastanti, che lo conducono persino alla violenza.

Giuseppe

19/3

Currò,

Di Marco

Significato: Dio aggiunga; Origine: ebraica. Corrispondenze: Segno Zodiacale del Cancro. Numero portafortuna: 1 ; Colore: rosso. Pietra: rubino , Metallo: ferro.
E' in assoluto il nome più frequente in Italia al maschile, al ventisettesimo posto tra i nomi femminili, ma, nell'alterazione Giuseppina, al terzo posto. Beppe, Beppino, Bepi, Peppe, Peppino, Pinuccio, Giuseppantonio, Giusi e Pinuccia sono varianti di larghissima diffusione in tutta la penisola. Tra i diminutivi, Pino deriva in alcuni casi da altri nomi, come Filippo e Giacomo. L'origine ebraica di Giuseppe deriva dal nome del figlio di Giacobbe, venduto per gelosia come schiavo dai fratelli. La matrice più importante è quella cristiana, per il culto nato in Oriente nel IV secolo (in Occidente, invece, nell'XI secolo) per s. Giuseppe, padre di Gesù e sposo di Maria. E' patrono del Canada, del Perù, dei falegnami, dei carpentieri, degli ebanisti, dei moribondi e dei papà, e viene invocato per ottenere un buon matrimonio. Una seconda matrice è certamente laica, ma più recente, e deve la sua fama a personaggi storici dell'Ottocento, tra cui gli imperatori d'Austria Giuseppe I e II, e soprattutto Francesco Giuseppe (1830-1916); l'imperatrice dei Francesi, moglie di Napoleone, Giuseppina Beauharnais; e, in Italia, i tre personaggi più famosi del Risorgimento, Mazzini, Garibaldi e Verdi. Altri personaggi famosi furono il dittatore sovietico Stalin, morto nel 1953; lo scrittore inglese di origine polacca Conrad e lo scrittore siciliano del Novecento Tomasi di Lampedusa; il poeta Ungaretti; l'attore e commediografo Peppino De Filippo.

Giuseppe è un falegname che costruisce edifici di materiale indistruttibile. Le sue qualità sono fatte per durare nel tempo: serietà, riflessione, ostinazione, intelligenza senza fronzoli, cuore sincero, discrezione, laboriosità e coraggio. Cosa può esigere di più la donna prescelta da un simile campione di virtù?