ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEL FANTE

La Fanteria, la Regina delle battaglie

Sezione di Roma Capitale

NOTIZIE TRISTI

 

DATA

EVENTO

NOTE

10 gennaio 2021

E’ morto il nostro Socio Adriano Urso

 

“ Muore il pianista Jazz Adriano Urso”

Le nuove restrizioni dovute alla pandemia hanno avuto come conseguenza la chiusura di tutti i locali e i club. I primi a serrare le porte e forse gli ultimi ad aprirle. Il mondo della musica e dello spettacolo è in ginocchio e cantanti, attori e musicisti sono rimasti senza lavoro. C’è chi come Adriano Urso ha cercato di arrogassi come poteva. Infatti da pochi mesi aveva intrapreso il lavoro di rider per effettuare consegne a domicilio. Ed è proprio durante le ore lavorative che ha perso la vita. Il noto pianista jazz era intento a completare il suo lavoro quando l’auto si è fermata. Per cercare di far riparte la macchina Adirano ha iniziato a spingerla in modo da farla mettere in moto. Ma nello sforzo per lui troppo intesto ha avuto un infarto.

Il fratello Emanuele clarinettista e batterista: «Hai lasciato un vuoto incredibile fratello mio!».

 

Adriano aveva solo 41 anni!!!

 

Abbiamo appreso la notizia con qualche settimana di ritardo e non ci è stato possibile presenziare alle sue onoranze funebri.

27 luglio 2020

Un grave lutto per la nostra Sezione: è deceduto Giuseppe Currò

Nella mattinata di lunedì 27 luglio, a causa di un infarto, è deceduto il nostro Socio ed amministratore Giuseppe CURRO’, fratello del nostro Segretario Vincenzo Currò.

Si era recato regolarmente al lavoro, ma a causa di un infarto è stato poi trasportato al Policlinico Gemelli, ove è deceduto. Lascia la moglie Antonietta.

Giuseppe era una simpatica persona, piena di buon senso ed umorismo. Lascia un grande vuoto nelle nostre file. Espressioni di cordoglio possono essere inviate alla moglie Antonietta al seguente indirizzo: Via Giardino dei Tarocchi 6 – 00135 Roma.

 

 

 

Le onoranze funebri hanno avuto luogo mercoledì 29 luglio presso la Chiesa Centrale dell’Università Cattolica (adiacente al Policlinico Gemelli). La Sezione ha partecipato con il proprio Medagliere e con i seguenti Soci: Fiore, Pasquali, Bertollini, Di Marco, Bernardini, Ruspantini e Marini e la Dama/Patronessa Raffaella Bellucci.

 

31 agosto 2019

E’ deceduto Pietro Panfili

Un altro lutto per la nostra Sezione! Ci è giunta notizia che il 31 agosto scorso è deceduto il nostro Socio Pietro PANFILI. La nostra più viva solidarietà ai familiari di Pietro.

Purtroppo la notizia ci è giunta alcuni giorni dopo e quindi non ci è stato possibile presenziare ai funerali.

20 mag. 2019

Un tristissimo evento per la nostra Sezione = E’ “andato avanti” il Socio Paolo Rossi.

Paolo è  deceduto il 20 maggio.

Era uno dei Soci “storici” della nostra Sezione.

Negli ultimi mesi ha sofferto profondamente per una serie di patologie che ne hanno causato il decesso. Le onoranze funebri hanno avuto luogo mercoledì 22 maggio, alle ore 12,00, a Roma, nella Parrocchia di Santa Maria Goretti, in via S. M .Goretti n. 29.

La Sezione è stata presente con il proprio Medagliere ed un nutrito gruppo di Soci. Hanno partecipato anche due Soci della Sezione di Cesano. La nostra presenza ha consentito di testimoniare alla famiglia di Paolo la nostra piena solidarietà in un momento per loro così difficile.

20 aprile 2019

Un grave lutto per la nostra Sezione!!!!

E’ deceduta Giuliana Martini.

Sabato 20 aprile 2019 è venuta a mancare la nostra straordinaria Dama/Patronessa Giuliana Lucci, vedova del Gen. Franco Martini. E’ stata una persona decisamente straordinaria! E lo potete vedere leggendo l’intervista che le abbiamo fatto anni fa in cui ci ha raccontato della sua vita. Cliccate qui per leggerla. Le onoranze funebri hanno avuto luogo martedì 23 aprile nella Basilica di San Roberto Bellarmino ai Parioli e la Sezione è stata presente con il proprio Medagliere.

 

Giuliana Martini ha partecipato al nostro pranzo pasquale di domenica 14 aprile conversando allegramente con tutti noi. La sua dipartita è stata una vera sorpresa.

Giuliana aveva anche fatto installare nella Basilica di San Roberto Bellarmino una lampada votiva sempre accesa in ricordo dei Caduti in Russia. La Sezione si adopererà affinchè la predetta lampada votiva continui a rimanere  accesa.